Dossier Statistico Immigrazione 2019

1,5025,00 IVA inclusa

Svuota

Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
Twitter

Descrizione

Il Dossier Statistico Immigrazione, nella sua 29esima edizione, si propone con una veste grafica rinnovata ma conserva la sua impostazione originaria, quella di studiare e descrivere l’immigrazione e l’emigrazione a partire dai dati statistici ufficiali, affidandone l’analisi e l’interpretazione a una pluralità di strutture, soggetti e prospettive disciplinari: dal mondo scientifico e accademico a quello dell’associazionismo e del volontariato, dai singoli esperti alle strutture organizzate, dalla dimensione internazionale ed europea a quella nazionale e regionale.

Filo conduttore dell’intero volume è il pluralismo di cui si sostanzia, grazie al coinvolgimento redazionale di un centinaio di studiosi ed esperti, ciascuno portatore di competenze e bagagli culturali differenti e di una peculiare prospettiva sulle migrazioni. Ne risulta una lettura stratificata e transdisciplinare del presente, che ogni anno alimenta la ricchezza interpretativa e contenutistica del Rapporto.

Al pluralismo degli autori si unisce quello delle fonti, grazie al ricorso a una vasta e diversificata serie di dati e informazioni provenienti dagli archivi amministrativi e da ricerche sul campo e qualitative, così che i limiti conoscitivi di ciascuna fonte siano il più possibile compensati dalle informazioni presenti nelle altre.

Da ultimo, non viene trascurato il pluralismo spaziale e territoriale, per cui il “caso italiano” è collocato nel contesto internazionale ed europeo, ed è analizzato tanto rispetto agli arrivi dall’estero, quanto in connessione alla “nuova” emigrazione italiana. Il volume, infatti, si apre con la dimensione internazionale ed europea, per poi esaminare le caratteristiche strutturali dei flussi e delle presenze degli immigrati in Italia, i processi di inserimento, integrazione e partecipazione, il contributo dell’immigrazione al lavoro e all’economia nazionali. Chiudono il Rapporto i capitoli dedicati ai singoli contesti regionali e territoriali ed un’ampia appendice statistica.

Ne risulta una lettura aggiornata e articolata dell’immigrazione, quanto mai urgente e necessaria per elevare il grado di conoscenza e di consapevolezza sul tema da parte di un pubblico sempre più vasto. L’auspicio è che, con l’aiuto dei numeri, si possa pervenire a un approccio più corretto e il più possibile ancorato alla realtà delle cose, così che ne risulti modificato il nostro modo di vivere il mondo e di relazionarci con gli altri e con il futuro.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Formato

Cartaceo, Digitale

Volume | Singoli capitoli

Volume, 0. Introduzione_L'ora di levare il capo, 1. L’immigrazione in Italia nel 2018. I dati salienti, 2. Immigration in Italy in 2018. Key facts, 3. Editoriale_Ius migrandi e mare liberum, 4. Demografia, sviluppo e migrazioni nel mondo_un nesso problematico, 5. Il contributo degli immigrati al perseguimento degli Obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, 6. Le rimesse nel 2018_un exploit annunciato, 7. I migranti forzati nel mondo e in Europa nel 2018, 8. Contrabbandieri del Mediterraneo_ le strutture criminali che trafficano, in uomini, droga, sigarette ed armi, 9. Crisi ambientale e migrazioni forzate_gli sfollati ambientali superano i rifugiati politici, 10. Migrare dal Triangolo Nord agli Usa_una carovana di sogni e speranza contro il muro di Donald Trump, 11. Immigrazione e presenza straniera nell’Ue_ripensando il vecchio continente, 12. La nuova rotta balcanica in Bosnia-Erzegovina, 13. Gli atteggiamenti di europei ed italiani verso l’ìmmigrazione. Una nota sui dati dell’European Social Survey, 14. Islam in Europa_il lessico dell’islamofobia, 15. Le nuove migrazioni degli italiani, 16. Editoriale_La forza dei dati contro le fake news, 17. Immigrazione in Italia_dagli anni Settanta alla crisi del 2008 fino all’attualità, 18. La popolazione straniera residente alla fine del 2018. Bilancio demografico, 19. Distribuzione sul territorio e altre caratteristiche della popolazione straniera residente in Italia, 20. I non comunitari in Italia_la paura dell’irreale che genera mostri, 21. La presenza straniera complessiva nel 2018, 22. L’immigrazione in Italia_una prospettiva di genere, 23. Le politiche di ingresso e i visti rilasciati nel 2018, 24. Gli arrivi via mare e l’accesso all’asilo in Italia e in Europa, 25. Il Mediterraneo centrale_una rotta sempre più pericolosa, 26. I corridoi umanitari. Da best practice a policy, 27. Il sistema di accoglienza per richiedenti asilo e titolari di protezione alla prova del Decreto Sicurezza, 28. Gli espulsi dall’accoglienza. L’abrogazione della protezione umanitaria, 29. L’accoglienza e l’integrazione nel Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e minori stranieri non accompagnati, 30. L’impatto delle politiche anti-migranti sui minori stranieri non accompagnati, 31. Il contrasto dell’immigrazione irregolare, 32. I porti italiani possono essere chiusi alle operazioni di soccorso in mare, 33. I ritorni volontari assistiti, 34. Editoriale. Breve agenda per gestire con normalità un fenomeno fisiologico, 35. L’anno breve dell’immigrazione in Italia, 36. L’integrazione dei rifugiati, tra fallimenti e buone prassi, 37. Le discriminazioni istituzionali verso gli stranieri nell’accesso al welfare, 38. Stranieri alla guida_patenti automobilistiche tra diritto e discriminazioni, 39. La criminalità degli stranieri e degli italiani_linee per un corretto confronto, 40. Ancora sbarre più strette per i detenuti stranieri, 41. Le religioni degli immigrati e il panorama multireligioso dell’Italia, 42. Gli imam, una risorsa per l’integrazione, 43. Il diritto di libertà religiosa, 44. La tutela della libertà di culto nel sistema di accoglienza in Italia, 45. L’accesso degli stranieri al mercato della casa, 46. Migrazioni familiari, matrimoni e nascite, 47. Seconde generazioni_sfide e questioni aperte, 48. Salute, bene indivisibile e diritto inalienabile nelle società multiculturali, 49. L’insostenibile miraggio (e terreno di ricatto) della cittadinanza, 50. Studenti di cittadinanza straniera_unici in crescita dentro una scuola in affanno, 51. Migranti e comunità inclusive_il progetto Meci dell’Università del Molise, 52. Demonizzazione e odio contro i migranti nei canali di comunicazione_il capro espiatorio è servito, 53. Stranieri e mercato del lavoro in Italia_poche buone notizie e molte sfide, 54. Occupati e disoccupati stranieri nella Rilevazione sulle forze di lavoro Istat, 55. I lavoratori non comunitari presenti negli archivi Inps, 56. Pensioni, prestazioni assistenziali e ammortizzatori sociali erogati agli immigrati_analisi dagli archivi dell'INPS, 57. Informare per ridurre la distanza tra immigrati e assistenza sociale, 58. I lavoratori stranieri nel settore agricolo, 59. Il lavoro agricolo gravemente sfruttato, 60. Pilastro sociale e motore economico_il lavoro domestico nell’Europa e nell’Italia del futuro, 61. Gli immigrati nel mondo del lavoro indipendente, 62. L’azione sindacale e la tutela dei diritti dei lavoratori stranieri, 63. Infortuni e malattie professionali tra i lavoratori non comunitari, 64. Il ruolo dei patronati nella tutela dei diritti dei cittadini migranti, 65. I patronati, gli immigrati e il progetto Form@, 66. Stima dell’impatto economico e fiscale dell’immigrazione, 67. Inclusione finanziaria e disuguaglianze di genere, 68. Editoriale_Trasformazioni e nuove sfide per un’accoglienza (e integrazione) diffusa e sostenibile, 69. Tre modelli per una lettura trasversale dei Territori. Italia_popolazione straniera, 70. Lombardia. Rapporto immigrazione 2019, 71. Piemonte. Rapporto immigrazione 2019, 72. Valle d’Aosta. Rapporto immigrazione 2019, 73. Liguria. Rapporto immigrazione 2019, 74. Veneto. Rapporto immigrazione 2019, 75. Friuli Venezia Giulia. Rapporto immigrazione 2019, 76. Provincia Autonoma di Bolzano. Rapporto immigrazione 2019, 77. Provincia Autonoma di Trento. Rapporto immigrazione 2019, 78. Emilia Romagna. Rapporto immigrazione 2019, 79. Toscana. Rapporto immigrazione 2019, 80. Marche. Rapporto immigrazione 2019, 81. Umbria. Rapporto immigrazione 2019, 82. Lazio. Rapporto immigrazione 2019, 83. Campania. Rapporto immigrazione 2019, 84. Abruzzo. Rapporto immigrazione 2019, 85. Molise. Rapporto immigrazione 2019, 86. Basilicata. Rapporto immigrazione 2019, 87. Calabria. Rapporto immigrazione 2019, 88. Puglia. Rapporto immigrazione 2019, 89. Sicilia. Rapporto immigrazione 2019, 90. Sardegna. Rapporto immigrazione 2019, 91. Tabelle statistiche