logo

Polonia. Nuovo Paese di Frontiera. Da migranti a comunitari

Curatori: IDOS per Caritas Italiana Casa editrice: Idos Città: Roma

Data pubblicazione: 2006 » Indice_Polonia.pdf   

 

I polacchi, diversi ma come noi. Uno slogan quasi contraddittorio, ma vero. Diversi perché vengono da un’altra parte dell’Europa, da un Paese con clima e tradizioni differenti e perché parlano una lingua ancora più difficile dell’italiano; come noi perché fanno parte dell’Unione Europea.
A spiegare questa suggestiva tesi il "Dossier Statistico Immigrazione" ha chiamato ben 40 autori, metà dei quali polacchi; si aggiungono poi le opinioni di più di 100 testimoni privilegiati, raccolte in diverse indagini qualitative, che aiutano a superare l’atteggiamento di estraneità nei confronti della Polonia e dei suoi immigrati.
Il panorama esaminato è ad ampio raggio:
1. la storia del Paese e la sua collocazione nello scenario migratorio passato e presente;
2. uno sguardo approfondito sulla Polonia come nuovo Paese di immigrazione, analizzando
le statistiche e la normativa;
3. l’immigrazione polacca in Italia nei suoi risvolti socio-statistici;
4. una serie di indagini appositamente condotte su questi flussi, sui problemi e sulle
prospettive che ne conseguono.
Un libro a suo modo totalizzante perché ha inteso essere, nello stesso tempo, di rigorosa saggistica, di toccante testimonianza e di ampio dibattito, il tutto “perché l’immigrazione, per essere portatrice di senso, ha bisogno di essere conosciuta e presentata sotto questa ottica” (mons. Vittorio Nozza, Caritas Italiana).



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali