logo

Gli albanesi in Italia. Inserimento lavorativo e sociale

Curatori: Organizzazione Internazionale per le Migrazioni Casa editrice: Franco Angeli Città: Milano

Data pubblicazione: 2003 ISBN: 8846443772 » Indice_Albanesi.pdf   

L’immigrazione albanese in Italia presenta caratteristiche tanto peculiari da farne uno degli oggetti di studio più rilevanti per la sociologia delle relazioni etniche e uno dei casi paradigmatici delle migrazioni mediterranee.
Gli elementi di interesse sono molteplici: l’Albania è al secondo posto tra i paesi di provenienza degli immigrati in Italia, ma gli albanesi, europei, mediterranei, ammiratori della nostra lingua, cultura e società, i più vicini a noi, caratterizzati da nuclei di minoranze etniche giunte secoli fa in Italia e ormai perfettamente integrate (gli arbresh) sono per certi aspetti i più stigmatizzati dal pregiudizio etnico, i più lontani dalla solidarietà popolare che dipinge l’albanese come lo straniero pericoloso, con un carattere difficile e ben poche possibilità di inserimento.
Se tuttavia si analizzano i dati relativi alla presenza e all’inserimento lavorativo, ci si trova di fronte a dati positivi tanto in settori tradizionali quanto in settori nuovi, tanto in forme tipiche di lavoro dipendente quanto nelle prime esperienze imprenditoriali di lavoro autonomo. Tale buon livello di inserimento lavorativo si avvale di sistemi e canali di avviamento al lavoro non ufficiali ed informali, si appoggia ad una rete associativa a bassa visibilità, fa del mimetismo sociale la strategia della riuscita invisibile, perché tra l’inserimento lavorativo e l’integrazione sociale si frappone il diaframma costituito dal pregiudizio etnico nei loro confronti.
La ricerca, realizzata da docenti universitari specialisti dell’immigrazione di dieci università italiane e dall’équipe del Dossier Statistico Immigrazione della Caritas, sotto la direzione dell’OIM, si articola lungo tre assi distinti e complementari l’uno all’altro: i dati statistici relativi alla presenza albanese in tutte le regioni italiane; l’inserimento nel mondo del lavoro nelle principali dieci regioni per presenza albanese; l’integrazione degli albanesi nella società di accoglienza con particolare riferimento alle reti associative, ai servizi ed alla fruizione dei diritti e soprattutto all’immagine che ne accompagna i processi di inserimento.
 



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali