logo

Immigrati e religioni in Italia

Curatori: Giuseppe Lucrezio Monticelli, Franco Pittau, G. Fausto Rosoli Casa editrice: Centro Studi Emigrazione Roma Città: Roma

Data pubblicazione: 1994

Questo testo è da intendersi come un utile sussidio che collega organicamente gli approfondimenti statistici sugli immigrati in Italia con le conseguenze operative che ne possono derivare sul piano della pastorale etnica, dell’incontro ecumenico e del dialogo interreligioso.
Vengono riportate tabelle statistiche sulle singole religioni, che, visualizzate con appositi grafici, aiutano a percepire la “differenza” religiosa degli immigrati nelle varie zone italiane, anche in rapporto ai diversi continenti di provenienza. Tuttavia la componente maggioritaria di cristiani tra gli immigrati pone l’esigenza di valorizzare questo tipo di appartenenza e di comuni valori, oltre a non appiattire il dialogo solo al confronto con il lontano.
L’approfondimento statistico viene completato da quello teologico-pastorale. Una serie di contributi, che fanno riferimento ai documenti pontifici e a quelli dell’episcopato italiano, illustrano i nuovi termini con cui, in Italia e in Europa, si pone il dialogo religioso a seguito delle recenti migrazioni ed alle linee direttive dell’impegno pastorale. Aiutano la riflessione e ampliano nello stesso tempo le prospettive operative le diverse testimonianze, di vescovi, di operatori pastorali e anche di laici, che in tutte le regioni d’Italia già si sono confrontati con le nuove presenze religiose.
 



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali