logo

I diritti degli immigrati in un contesto interculturale

Curatori: Centro Studi e Ricerche IDOS e UNAR Casa editrice: Edizioni IDOS Città: Roma

Data pubblicazione: 2013 ISBN: 9788864800110 » 2013_Quaderno Unar_Indice.pdf   

 

Il presente Quaderno, promosso dall'UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali e curato dal Centro Studi e Ricerche IDOS,  prende l’avvio dalla Giornata Internazionale dei Diritti Umani, celebrata il 10 dicembre 2012 presso la Provincia di Roma.

L’Unar, ritenendo opportuno ampliare questa positiva esperienza e le testimonianze rese direttamente dagli immigrati, ha voluto riproporla a un pubblico più ampio sostenendo la pubblicazione di questo sussidio, ampliato da dati e riflessioni di supporto, secondo una visione di lungo respiro attenta alle prospettive positive e alle buone prassi.

Sono molti gli argomenti trattati, introdotti da un breve inquadramento storico dell’immigrazione straniera in Italia e dell’emigrazione italiana all’estero: le collettività (incluse quelle dei comunitari, anch’essi talvolta esposti a trattamenti discriminatori); famiglia, donne e minori; scuola, seconde generazioni e università; cittadinanza e integrazione; società, intercultura e mediazione interculturale; lavoro e previdenza sociale; criminalità e multireligiosità; letteratura e cinema; società e comunicazione.

Come ricordato dal Direttore Generale dell’UNAR, Marco De Giorgi, nell’introduzione, l’obiettivo è contribuire al superamento di ogni disparità: “non possiamo distinguere dignità da dignità, umanità da umanità e diritti da diritti, con il rischio di generare gerarchie e visioni periferiche di alcuni temi, tutti i diritti sono assolutamente centrali, anche in questa fase di crisi in cui la paura del futuro spesso va a caccia di colpevoli, trovandoli nei mondi più fragili”.

Il Quaderno, pubblicato in occasione della “Settimana di azione contro le discriminazioni” (17-24 marzo 2013) e destinato a essere distribuito anche successivamente, appare nella nuova serie di Affari Sociali Internazionali, la prestigiosa rivista fondata nel 1968 (con la redazione affidata a esponenti del Ministero degli Affari Esteri) rimasta silente negli ultimi tre anni.

 

Il volume è distribuito gratuitamente e non ha un prezzo di copertina ma, per chi ne richieda la spedizione, è previsto un contributo spese di 6,00 euro. 

 



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali