logo

Le condizioni di vita e di lavoro degli immigrati nell'area romana

Curatori: Centro Studi e Ricerche IDOS Casa editrice: Idos Città: Roma

Data pubblicazione: 2008 » Indice_Cond.pdf   

 

Roma e la sua Provincia, con oltre 430.000 stranieri regolarmente soggiornanti (stima del Dossier Statistico Immigrazione a fine 2006), si distinguono per essere il polo di insediamento più importante della popolazione immigrata in Italia e, quindi, un riferimento di grande interesse anche a livello nazionale.
Per questo, la Commissione di indagine sull’esclusione sociale ha voluto analizzare le condizioni socio-economiche degli immigrati in quest’area, affidando l‟incarico al Centro Studi e Ricerche IDOS, che ha portato avanti l‟indagine in stretta collaborazione con la Caritas diocesana di Roma e la Caritas Italiana e si è avvalsa del contributo della Fondazione Migrantes e delle stesse associazioni degli immigrati.
Il rapporto si suddivide in tre sezioni.
La prima, composta di sette capitoli, è centrata sui risultati di una rilevazione campionaria e permette di inquadrare compiutamente la situazione socio-economica degli immigrati. Esplorando in modo organico la loro condizione lavorativa e abitativa, la capacità di risparmio, gli stili di consumo e le reti di supporto, la ricerca lascia emergere “un quadro decisamente diverso da quello consueto della rappresentazione prevalente, spesso orientata a toni allarmistici e all’emergenza: un quadro di (sofferta e dignitosa) normalità. Di non facile, ma laboriosa, integrazione attraverso percorsi molteplici. Di stabilizzazione ricercata e spesso realizzata sia pure in tempi dilatati (spesso da impedimenti formali e normativi)”, come sottolinea nella presentazione Marco Revelli, presidente della citata Commissione.
Le altre due sezioni raccolgono degli approfondimenti relativi tanto all’area romana che al contesto nazionale ed europeo. Tra capitoli e schede si tratta di una ventina di interventi di varia natura (sociologica, socio-statistica, storica, pastorale) che riprendono alcune delle tematiche emerse dalla ricerca, suggeriscono prospettive, sollevano problemi, propongono confronti territoriali (in particolare con Milano e Napoli).
L‟auspicio è che la lettura del volume contribuisca a fare dell’immigrazione una realtà più “prossima” e che gli immigrati non siano più considerati una realtà “periferica” sotto il peso dei diversi condizionamenti che possono pregiudicare un loro armonioso inserimento nella società.
 



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali