logo

Migrazioni. Scenari per il XXI secolo, Convegno internazionale Roma 12-14 luglio 2000

Curatori: Caritas diocesana di Roma Casa editrice: Agenzia Romana per il Giubileo Città: Roma

Data pubblicazione: 2000

Per affrontare le grandi questioni oggi aperte nel nostro pianeta, il tema delle migrazioni è in grado di simboleggiare in modo concreto il processo di continua trasformazione a cui è sottoposto il mondo, in quanto non solo sintomo ma anche causa di molti problemi. Oggi le migrazioni sono un grande fenomeno sociale che interessa tutti i popoli e le nazioni del pianeta. Osservare le migrazioni del nostro tempo ci costringe a non dimenticare come oggi, nel mondo “globalizzato”, non ci si sposti solo per cercare un lavoro migliore o per turismo, ma anche costretti dalla fame, per sfuggire alle persecuzioni e alle discriminazioni, per scappare da guerre e catastrofi naturali, quindi non per libera scelta personale. Ragionare sulle migrazioni contemporanee ci obbliga a riflettere non solo su scala globale sui grandi drammi geopolitici, economici ed ecologici del mondo, ma anche sulle abitudini, sulle culture e sulle paure delle persone che si trovano a confrontarsi con la reciproca accoglienza e con l'integrazione degli immigrati.
Resoconto dei tanti contributi che si sono voluti portare alla discussione di una tematica così attuale come quella delle migrazioni, la presente opera in tre volumi si presenta come le sintesi dei “Dossier di ricerca” pubblicati dall’Agenzia Romana per la preparazione del Giubileo in occasione del Convegno Internazionale “Migrazioni. Scenari per il XXI Secolo”, svolto a Roma nel mese di luglio del 2000, e delle sue tre sessioni collegate: “Le migrazioni culturali. Arte e gente in movimento”, svolto a Firenze nel settembre 2000; “Migrazioni e società multiculturale. Le regole dell’integrazione”, svolto a Napoli nel novembre 2000; “Migrazioni, mercato del lavoro e sviluppo economico”, svolto a Milano nel novembre 2000.
 


In questa categoria


    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali