logo

Il Lazio nel Mondo. Immigrazione ed Emigrazione

Curatori: Centro Studi e Ricerche IDOS per Regione Lazio Casa editrice: Idos Città: Roma

Data pubblicazione: 2011 ISBN: 978-88-6480-0417 » Indice_Lazio.pdf   

 

Nel Lazio l’immigrazione è ormai un elemento strutturale e radicato territorialmente. Da qui l’importanza di uno studio come questo, realizzato dalla redazione del "Dossier Statistico Immigrazione" e promosso dall’Assessorato alle Politiche sociali e Famiglia. Uno studio che nasce dall’esigenza di analizzare come il fenomeno migratorio si sia diversificato negli anni e quali caratteristiche abbia assunto nelle diverse province del Lazio, così da rappresentare per l’Assessorato uno strumento utile in fase di programmazione, che renda possibile calibrare gli interventi sulla base degli specifici bisogni individuati a livello territoriale.
Fenomeno strutturale e radicato, quindi, da affrontare con una politica programmatica che, oltre a garantire la prima accoglienza, punti dritto all’inclusione sociale. Anche perché, come dimostrano i dati contenuti in questo studio, la presenza dei cittadini immigrati ormai costituisce una fondamentale opportunità di sviluppo non solo demografico, ma anche sociale, culturale ed economico per il Lazio.
Cresce, infatti, la presenza degli imprenditori stranieri e cresce il numero delle famiglie di immigrati. Parliamo di ‘nuovi italiani’, che nascono, si formano e cercano lavoro in una delle cinque province della nostra regione. E che hanno dalla loro una grande opportunità, quella di rappresentare un ponte con i loro paesi di origine. Un’opportunità di sviluppo, in termini culturali ed economici, irrinunciabile in un mondo globalizzato.
Tanto irrinunciabile che l’Assessorato, se da un lato pone grande attenzione sulle questioni che riguardano l’immigrazione, non dimentica che nel mondo vivono tantissimi nostri corregionali. Decine di migliaia di emigrati di origine laziale in grado a loro volta di rappresentare un ponte, la cui direzione va dal paese estero di residenza a quello di origine, ovvero l’Italia. Ecco perché il nostro obiettivo è quello di riallacciare i rapporti con gli emigrati laziali all’estero, soprattutto con le nuove generazioni che, alla pari dei giovani di origine straniera residenti in Italia, possono trovare nella loro doppia cultura una grande opportunità di crescita professionale.
Lo studio, in definitiva, vuole anche essere una guida per percorrere questo ponte nell’uno e nell’altro verso. E contribuire alla formazione di una società che cresca valorizzando le diversità (Aldo Forte, Assessore Politiche Sociali e Famiglia della Regione Lazio).
 



    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali