logo
30 giu 2016

Le migrazioni qualificate in Italia. Ricerche, dati, prospettive

LE MIGRAZIONI QUALIFICATE IN ITALIA. RICERCHE, DATI, PROSPETTIVE

Roma, 30 giugno, ore 16.30-19.00

Auditorium di via Rieti, Via Rieti 11-13 

 

Il volume affronta la questione dei migranti qualificati e tiene conto che i flussi degli italiani verso l’estero non solo sono aumentati, ma al loro interno laureati e diplomati sono arrivati a incidere per il 50% (su 102.259 cancellati dalle anagrafi nel 2015). Attualmente, i laureati italiani residenti all’estero sono circa 400mila (l’8% dei 4.811.163 italiani iscritti all’Aire).

L’istituto di Studi Politici “S. Pio V” ha inteso offrire al lettore una documentazione la più completa possibile: dati statistici, analisi delle ricerche succedutesi nel tempo, confronto con le esperienze degli altri paesi, indicazioni dell’Ue e delle organizzazioni internazionali, collegamento dell’istruzione e delle migrazioni con la ricerca e lo sviluppo, valutazione delle implicazioni finanziarie. Inoltre, viene preso in considerazione anche il livello di istruzione degli immigrati residenti in Italia, tra i quali i laureati sono parimenti 400mila.
Nonostante questo equilibrio numerico tra uscite ed entrate, la situazione non è soddisfacente. I giovani italiani tendono sempre più a emigrare perchè il mercato occupazionale nazionale non riesce a valorizzare adeguatamente il nè il loro livello di formazione nè quello degli immigrati.
Il problema del “Sistema Italia” non consiste tanto (o non solo) nella mancanza di residenti con una istruzione superiore, quanto nell’incapacità di utilizzarla adeguatamente. Sono, perciò, necessarie linee di intervento in grado di favorire un più sostanziale bilanciamento tra entrate e uscite, andando al di là degli incentivi finora attuati per favorire i ritorni.
Come precisa il Presidente dell’Istituto, Antonio Iodice, nella sua prefazione “Con questa ricerca, che si propone di suscitare un esteso dibattito, l’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” ha voluto essere di supporto non solo ai decisori pubblici, ma anche a tutti quelli che sono interessati a questa grande questione destinata a influire sul futuro del paese”.

 

Comunicato stampa

Programma

Scheda di sintesi

 

 

galleria  galleria  galleria  galleria  galleria  galleria  galleria  galleria 
Condividi
 

Archivio precedenti:

 

    via Arrigo Davila, 16 - 00179 Roma - tel. +39 06 66514345 +39 06 66514502 - P.IVA 07944581003 - note legali